Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/europada/public_html/application/library/Php/xmlrpc.inc on line 583
Parco Nazionale del Tricorno
Turismo in Slovenia Visitare Slovenia, una guida alle città da visitare e al turismo in Slovenia

Parco Nazionale del Tricorno

Il Parco nazionale del Tricorno o del Triglav è l'unico parco nazionale della Slovenia e si trova nel nord ovest del paese, non lontano dalla frontiera italiana ed austriaca.

Il parco, che deve il suo nome alla montagna più alta della Slovenia, il monte Tricorno di 2.864 metri slm, comprende tutte le Alpi Giulie che si trovano in territorio sloveno: ill parco, con i suoi quasi 840 km² costituisce circa il 4% del territorio della Slovenia.

Il Parco si può raggiungere, dall'Italia, in due modi:

  • Dall'autostrada A23 Udine-Tarvisio uscire a Tarvisio e proseguire per Kranjska Gora e Bled fino al raggiungimento del versante nord del parco.
  • Dall'autostrada A4 Venezia-Trieste, deviare per Gorizia, risalire l'Isonzo verso Nord fino a Tolmino e Caporetto. Da questa direzione si raggiunge il versante sud del parco.

All'interno del parco si trova il più grande lago della Slovenia, il lago di Bohinj, non distante dal lago di Bled, altra importante meta del turismo in Slovenia.

La prima proposta di conservazione del parco risale al periodo compreso fra il 1906 ed il 1908 bisognerà però aspettare fino al 1924 per istituire, con iniziativa dell'Associazione Musei della Slovenia e della Società Alpinistica, una prima area protetta di 16 km² attorno ai laghi alpini del monte Tricorno (Triglav).

Nel 1961 questa zona fu ufficialmente trasformata in parco nazionale con una superficie di 20 km² e nel 1981 l'aerea protetta è stata estesa alla superficie attuale. Il parco oggi si estende su 84.805 ettari

Il parco conta innumerevoli fonti d'acqua la cui presenza è favorita dalle formazioni carsiche. Il parco è anche ricco di corsi d'acqua sotterranei e di laghi che si formano dallo sciogliersi delle nevi.

La catena montuosa inclusa tra il bacino del fiume Sava e quello dell'Isonzo (Soča) segna la separazione dei bacini idrografici tra il Mare Adriatico ed il Mar Nero.

Dal punto di vista idrologico, il parco è percorso dai fiumi Isonzo (Soča), Sava Bohinjka e Sava Dolinka ma anche da molti torrenti. Con il loro scorrere questi fiumi intagliarono la roccia scavando profondi canyon e permettendo la formazione di laghi nelle valli glaciali.

Nascono così i tre laghi di Križ sul "plateau" del Kriški podi, il lago di Duplje (Dupeljsko jezero) e di Lužnica (Jezero v Lužnici), il lago di Planina pri Jezeru, i laghi della Valle del Tricorno e il lago di Bohinj.

Numerose anche le cascate d'acqua presenti nel parco come quelle di Savica, di Peričnik e di Šum.

Nel Tricorno è presente anche un ghiacciaio le cui dimensioni tuttavia si sono fortemente ridotte negli ultimi anni tanto da metterne in discussione la stessa esistenza.

Tra gli animali presenti all'interno del parco si segnalano: la marmotta, il camoscio, lo stambecco, l'orso, la lince, il cervo, il capriolo, lo scoiattolo, il ghiro, il tasso, il riccio orientale, l'ermellino, la lepre, la lontra, la vipera dal corno e la lucertola di Horvath. Nel parco nidificano 84 specie di uccelli tra cui parecchi migratori.

Tra gli uccelli si notano l'aquila reale, la poiana, il gufo reale, il gallo cedrone, il gallo forcello, la pernice bianca, il francolino di monte, il picchio muraiolo e il merlo dal collare.

 

Fotografie di Parco Nazionale del Tricorno

Trekking sul Triglav
Trekking sul Triglav
Stambecchi nel parco Nazionale del Tricorno
Stambecchi nel parco Nazionale del Tricorno

Bandiera Slovenia

Slovenia

  • Superficie: 20.273 kmq
  • Capitale: Lubiana
  • Lingua: Sloveno, Italiano
  • Ordinamento: Rep. Parlamentare
  • Prefisso telefonico: Slovenia
  • Targa: SLO
  • Moneta: Euro
Terme in Slovenia
Casinò in Slovenia

mappa Slovenia Mappa Slovenia

Siti utili